Domenica 23 settembre, Rocca Canterano – Gara di corsa in montagna che, con una prima parte molto faticosa e tecnica ed una seconda molto più gradevole e scorrevole, rendono questo trail molto bello e suggestivo, ma da non prendere alla leggera perchè come già detto, molto impegnativo.

La gara si è svolta completamente all’interno del territorio comunale di Rocca Canterano e si è articolata su un percorso molto vario della lunghezza di 14,8 Km con un dislivello positivo di + 860 m.

Gli atleti in partenza hanno percorso una piccola parte  all’interno del centro abitato e per il primo piccolo tratto le vie del paese per poi dirigersi in discesa fino al punto più basso della gara (584 mt s.l.m.).

Da quel punto inizieranno a percorrere i sentieri che attraversano il monte Cerasolo fino a raggiungere la cima alla massima altitudine della gara (1172 mt s.l.m.) con un’ascesa continua di 588 mt.

Da quel punto in poi gli atleti hanno intrapreso una discesa molto tecnica, quest’anno resa ancora più difficile dalla presenza di moltissimo fango, fino a raggiungere la localita “Retommella” e attraversato il prato con il pozzo al centro per poi imboccare una successiva discesa fino ai prati del merro dove c’era il rifornimento (9° km circa). Attraversato il grande prato si imboccava  la strada rurale che, prima in discesa e poi con leggeri saliscendi, ha riportato tutti fino alla parte bassa del paese, dove un ultimo breve tratto urbano in salita anno terminato la gara.

La tibur ecotrail, presente con Olindo Pocetta, sempre a premio, 8° assoluto e primo di categoria, Alessia Ciuffolini, 5° di gategoria e a premio anche lei, Raffaele Testarmata, il quale purtroppo al 12 km sbagliava direzione insieme ad altri partecipanti, costringendolo al ritiro per percorso errato. Purtroppo succede anche questo in gare dove mai bisogna distrarsi.

Nulla toglie però alla splendida gara, al bellissimo borgo di Rocca Canterano e alla bella organizzazione di gare, con ottimi premi e super ristoro dopo gara.

Gran bella giornata, quindi, per la Tibur che ancora una volta torna a casa con premi di categoria.

Complimenti a tutti.

 

Classifica Finale


Lascia un commento