E’ Stata dura ma alla fine ce l’abbiamo fatta: il Gran premio della montagna di Roma, storica corsa in montagna, è tornata di nuovo tra le gare più entusiasmanti e difficili del Lazio. Per riportare questa gara in calendario a vincere è stata la voglia di divertirsi di mettersi alla prova. Ha vinto la voglia di condividere insieme le sensazioni forti che questa gara da, le emozioni che tutti gli atleti si sono regalati. Ha vinto l’amicizia e il vero spirito che muove la disciplina del Trail in montagna. Tutte queste cose hanno fatto si che fosse possibile riproporre questa gara insostituibile, senza dimenticare chi con impegno e determinazione ha voluto fortemente di nuovo questa gara in calendario: Antonella, Patrizia, Alessia, Raffaele, Paolo, Maurizio, Massimiliano, uniti insieme dalla passione per la montagna, hanno dato tutto per poter riportare questo trail a Marcellina.

La Gara riproponeva il percorso classico, emozionante e affascinante, tanto duro quanto tecnico allo stesso tempo, tanto da mettere tutti gli atleti partecipanti a dura prova. Ma ognuno dei partecipanti dimostrava di essere all’altezza del percorso, di essere preparato e pronto ad affrontare l’asprezza del KM Verticale, incurante del caldo e delle difficoltà. Ognuno di loro ha vinto la sua gara, conquistando il traguardo con tanta fatica e felicità allo stesso tempo. Complimenti a tutti quindi, dal primo all’ultimo, ognuno premiato con una medaglia, non la classica medaglia, ma qualcosa di più, qualcosa di unico. Medaglie fatte a mano e che sanno tanto di montagna.

Ottime le prestazioni degli atleti, soprattutto Cipollone Annalisa, che chiudeva il KM verticale in 58:49 entrando a pieno merito nella classifica del CLUB SOTTO L’ORA in compagnia di ben 15 atleti che chiudevano il KM verticale sotto i 60 minuti.

La gara femminile è stata vinta da Cignitti Camilla con il tempo di 02:24:04 mentre la vittoria maschile andava al forte atleta locale e calciatore del Marcellina Calcio Giosi Domenico con il tempo di 01:40:16.

Per noi TiburEcotral è importante sottolineare la splendida gara del nostro POCETTA Olindo, splendido 4° assoluto con il tempo di 02:02:46,dimostrando ancora una volta la sua grande abilità sui percorsi in montagna.

Ma è doveroso fare i complimenti a tutti gli atleti partecipanti, che dimostrano ancora una volta come questa disciplina sia in forte crescita, sia come numero di partecipanti che come performance, nella nostra regione.

Grazie ancora, quindi, a tutte le persone che hanno partecipato e che hanno trasformato questa gara in qualcosa di unico ed emozionante.

Oltre alla consueta organizzazione, dobbiamo ringraziare tutte le persone che hanno fatto si che la gara si potesse svolgere in totale sicurezza e tranquillità. Ringraziamo quindi:

  • Il soccorso Alpino
  • I temerari di Tivoli
  • Protezione Civile di Marcellina
  • Associazione Cuochi
  • Polisportiva calcio Marcellina
  • Ass. Carabinieri
  • Vigili Urbani
  • Parco dei Monti lucretili
  • Comune di S. Polo
  • Comune di Marcellina
  • Onerace

Per chiudere non ci resta che lasciarvi alle foto della gara, i video, la classifica e sperare di rivedervi tutti sempre più numerosi l’anno prossimo.

Grazie ancora a tutti

Traccia GPS della gara

CLASSIFICA FINALE

Galleria Foto

Galleria Video


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

4 + 6 =