Il rispetto, l’accoglienza e la solidarietà sono i doni che Babbo Natale, sceso dal Monte Catillo, ha offerto ai bambini della II°, III° e IV° elementare della Scuola di Villa Adriana “istituto comprensivo Tivoli III“.

Il rispetto verso la natura, l’accoglienza che abbiamo ricevuto dai ragazzi del Villaggio Don Bosco e la solidarietà verso l’associazione Don bosco fatta grazie alle donazioni delle famiglie dei bambini e dal ricavato della gara podistica organizzata dalla Tiburecotrail, sono stati i temi portanti di questa manifestazione.

Dopo aver ricevuto il saluto e l’abbraccio di Don Benedetto, insieme ai bambini, abbiamo iniziato la nostra escursione alla scoperta della riserva naturale del Catillo e della sughereta in attesa che arrivasse Babbo Natale, respirando gli odori del bosco di un tempo ormai passato e dimenticato!

Giunti alla sughereta i bimbi hanno trovato un abbondante  ristoro natalizio allestito con dolci e bevande. Mentre giocavano e correvano nel bosco ….. come per incanto, tra i colori della natura, si intravede scendere dalla riserva del monte catillo il rosso di babbo Natale con un enorme sacco pieno di giochi e dolci che ha regalato ai bambini entusiasti di questa sorpresa.

La manifestazione inserita negli eventi del natale di Tivoli, è stata fortemenete voluta dalla nostra Associazione con il fine di di promuovere il nostro territorio e sopratutto farlo conoscere alle scuole elementari. Cogliamo l’occasione per sensibilizzare dirigenti scolastici, docenti e rappresentati di istituto in modo che altre classi possano partecipare ad iniziative future.

Un ringraziamento speciale va alla Maesta Mariagrazia e a tutte le altre maestre della scuola elementare “istituto comprensivo Tivoli III” che con passione e dedizione, hanno aderito ad un progetto pensato e ideato esclusivamente per le scuole elementari. Un progetto semplice ma efficace per far conoscere le bellezze paesaggistiche e le risorse ambientalistiche presenti nel nostro territorio, convinti del fatto che solo la conoscenza possa diventare conservazione dello stesso territorio.

Questa giornata ha lasciato nei nostri cuori le splendide parole di Don Benedetto dirette ai bambini al loro ingresso al villaggio Don bosco: “Benvenuti  a casa vostra, questa è la casa di tutti i tiburtini, perchè grazie alle loro donazioni noi possiamo continuare ad andare avanti, questa è anche la vostra casa”;  ma anche le splendide immagini di bambini sorridenti e felici che correvano sui sentieri della riserva entusiasti di vedere babbo natale per poter dargli la letterina!

Un vero ritorno al passato!

Ringraziamo di cuore tutte le persone che hanno reso possibile lo svolgimento di questa manifestazione:

  • Il comume di Tivoli
  • Associazione Carabinieri in pensione
  • Le guardie del Parco
  • Alessia, Mario, Marco, Davide, Raffaele, Massimiliano
  • Il villaggio Don Bosco
  • A.S.D. Tiburecotrail

ALBUM FOROGRAFICO GIANFRANCO BARTOLINI


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

99 − 94 =